Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze e migliorare la tua esperienza. 
Per acconsentire all'uso dei cookies, chiudere questo banner cliccando sul bottone "Accetto". Se vuoi saperne di più consulta la sezione "Privacy".

Educazione civica digitale in action!

 

A cura di Licia Landi         

Si può evitare di trattare in classe l’Educazione civica digitale? I nostri studenti, dalla Scuola Primaria fino all’ultimo anno della Secondaria di 2° grado, sono tutti nati nel XXI sec, sono “nativi digitali” e vivono immersi nel mondo digitale, un mondo in continua e rapida trasformazione, che offre loro grandi opportunità, ma presenta anche dei rischi che devono essere conosciuti per essere evitati.

È nostro dovere di educatori, perciò, accompagnare i nostri ragazzi perché si orientino nella società medializzata, acquisiscano delle conoscenze e competenze specifiche e, soprattutto, imparino a comportarsi secondo delle regole precise, improntate alla correttezza e al rispetto reciproco.

Il corso si intitola “Educazione civica digitale in Action!”, perché la parte pratica predomina su quella teorica.

Si tratta di un percorso online di sviluppo professionale rivolto ai docenti di tutte le discipline, dalla Primaria alla Secondaria di secondo grado.

Il corso intende accompagnare i docenti nell'insegnamento di ‘Educazione civica digitale’ a partire dalla progettazione delle linee guida del curriculum verticale fino alla predisposizione e preparazione di lezioni e attività in classe finalizzate all'apprendimento significativo degli studenti e alla formazione di cittadini digitali consapevoli non solo delle potenzialità delle tecnologie, ma anche delle loro implicazioni, responsabili nei comportamenti e dotati di spirito critico. 

Il corso affronta tutti gli argomenti fondamentali del Sillabo di Educazione civica digitale, con particolare attenzione ai temi presenti nell’Art. 5. (Educazione alla cittadinanza digitale) della legge n. 92, “Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica”, che entrerà in vigore con l’anno scolastico 2020-21, mettendo a disposizione dei docenti dei suggerimenti operativi, delle idee progettuali, delle guide commentate, sotto forma di video o di testi, all'uso di risorse didattiche presenti sul web, delle proposte di strumenti e apps, e un'ampia selezione di materiali utili per la propria auto-formazione e per avviare in classe  discussioni e riflessioni sui temi particolarmente importanti, fondamentali e scottanti riguardanti l'educazione civica digitale.

La proposta, accompagnata da indicazioni metodologiche e con un’appendice, in cui vengono presentati alcuni dei rischi dell'esposizione incontrollata alle tecnologie digitali, ha la durata di 30 ore e si compone di 5 moduli.


Destinatari

Docenti di ogni ordine e grado


Finalità

Mettere i docenti iscritti in grado di progettare, organizzare ed erogare attività didattiche riguardanti i temi dell'educazione civica digitale attraverso:

  • lo studio
  • le buone pratiche
  • le risorse
  • le idee
  • i progetti
  • le letture 

Obiettivi

  • conoscere i temi dell'educazione civica digitale;
  • conoscere ed esplorare fonti e risorse on-line per la preparazione di lezioni e la predisposizione di attività, approfondimenti e completamenti informativi;
  • elaborare strategie per la didattica e per la formazione degli studenti;
  • riconoscere le importanti sfide educative dei nostri tempi;
  • sviluppare ed implementare delle strategie efficaci per l'educazione civica digitale degli studenti, ritagliate su misura sulle necessità della comunità scolastica e della classe;
  • monitorare e valutare l'efficienza e l'efficacia delle strategie;
  • conoscere le apps adeguate da utilizzare.

Mappatura delle competenze

Alla fine del percorso i docenti avranno acquisito un insieme di conoscenze ed abilità che avrà permesso loro di sviluppare le seguenti competenze: 

  • realizzare progetti sui temi dell'educazione civica digitale;
  • utilizzare metodologie didattiche per l'apprendimento attivo finalizzate allo sviluppo del pensiero critico degli studenti e del comportamento responsabile;
  • educare gli studenti alla comprensione critica e alla conoscenza dei temi dell'educazione civica digitale;
  • creare attività per l'apprendimento significativo dei temi dell'educazione civica digitale;
  • conoscere i criteri fondamentali per la progettazione del curriculum verticale;
  • organizzare lezioni e attività sui temi dell'educazione civica digitale;
  • utilizzare risorse educative in rete e strumenti adeguati.

Attestato

Il Corso è presente su S.O.F.I.A con iniziativa formativa n. 39741

WikiScuola, quale Ente accreditato MIUR per la formazione dei docenti ai sensi della D. M. 170/2016, rilascia l'attestato per 30 ore di formazione a tutti i partecipanti. 


Modalità

Il corso ha la durata di 30 ore certificate, suddivise in 6 ore per modulo. Al termine di tutte le attività viene rilasciato un Attestato di partecipazione da parte di Wikiscuola.

Esso è erogato online, senza vincoli di orario e con materiali sempre disponibili, anche successivamente al completamento del corso, in forma di:

  • videolezioni, 
  • contenuti testuali,
  • mappe e check list dei contenuti
  • guide e videotutorial
  • link, sitografie di approfondimento sugli argomenti oggetto del corso, 
  • esercitazioni pratiche e attività. 

E' previsto un servizio di tutoring e un forum di interazione tra tutor e partecipanti.


Docente

Licia Landi

 

Programma

MODULO 1

  • Comprendere l’Educazione civica digitale
  • Che cos’è l’Educazione civica digitale e perché dobbiamo insegnarla ai nostri studenti
  • Il progetto italiano di Educazione civica digitale
  • La mappa ragionata 
  • Il sillabo di Educazione civica digitale
  • Confronto con art. 5 “Educazione alla Cittadinanza digitale” nella legge n. 92/2019 su “L’introduzione dell’insegnamento scolastico Educazione civica” in vigore dall’A.S. 2020-2021
  • Un percorso comune e le differenze fra Educazione civica digitale e Educazione alla Cittadinanza digitale.
  • Dalla teoria alla pratica
  • Tre principi guida per l’introduzione di Educazione civica digitale
  • Note di metodo per la costruzione del curricolo verticale di Educazione civica digitale: trasversalità, criteri organizzativi e competenze.
  • Il sito di Generazioni connesse: un repository di materiali didattici
  • Altri siti per trovare materiali e spunti per Educazione civica digitale in classe
  • Come organizzare le lezioni? Suggerimenti pratici.
  • L’uso didattico dello smartphone

MODULO 2

  • Educare ai Media
  • Che cosa significa Educazione ai Media e perché dobbiamo insegnarla ai nostri studenti
  • Media Education ed Educazione ai Media sono termini intercambiabili?
  • Alcune definizioni per incominciare
  • Digital & Media literacy education che cosa sono?
  • Dalla teoria alla pratica
  • Materiali e proposte didattiche per trattare in classe i rischi e le opportunità che i giovani incontrano nella comunicazione online.
  • Le regole della comunicazione in Rete
  • Come ci si comporta in Rete?
  • Che cosa fare per affrontare in classe temi come il cyberbullismo e hate speech?
  • I Social
  • Che cosa vogliono i Social da me?
  • Netiquette
  • I commenti sui Social
  • Creare spazi sicuri per gli studenti per discutere su temi significativi
  • Il forum di classe: gli studenti raccontano.
  • Traccia digitale
  • Identità e reputazione digitale

MODULO 3

  • Educare all’Informazione
  • Educazione all’informazione
  • News literacy
  • Dalla teoria alla pratica
  • Cercare, decodificare e utilizzare consapevolmente e criticamente l’informazione
  • I motori di ricerca
  • Come impostare la ricerca con Google: le chiavi della ricerca.
  • Come cercare a partire dalle immagini
  • Insegnare agli studenti a diventare dei detectives di notizie
  • Il Web Quest
  • Gli strumenti del Web Quest
  • Si può valutare il Web Quest?
  • Come fare il fact checking
  • Come usare Wikipedia
  • Apps per plagiare notizie da Wikipedia
  • Diritto d’autore e la nozione di commons
  • Content curation
  • Strumenti e attività per Content curation
  • Tra post-verità e emotività
  • Privacy e diritto all’oblio
  • Produrre informazioni
  • Un’esperienza didattica integrata di Coding e giornalismo 

MODULO 4

  • Promuovere la cultura e la creatività digitale
  • Che cosa sono la cultura e la creatività digitale?
  • Metodologie didattiche attive e tecnologie digitali
  • Multimedialità, interattività, ipertestualità e interfaccia
  • Dalla teoria alla pratica
  • Il Project Based Learning
  • Studenti progettisti nell’apprendimento con le tecnologie
  • Consumatori critici e produttori consapevoli
  • Il digital storytelling
  • Apps per podcast, webcast, radio digitali, blog, testi collaborativi, fotografia, video.
  • I videogame nel curricolo
  • Realtà virtuale e realtà aumentata
  • Realtà virtuale con foto 360°
  • Un esempio didattico di compito autentico con la Realtà virtuale con foto 360°.

MODULO 5

  • Comprendere i continui e rapidi cambiamenti nel mondo: la rete Internet, i dati e l’intelligenza artificiale
  • Comprendere l’architettura di Internet
  • La Rete è neutrale?
  • Che cosa sono i dati? Come classificarli e gestirli?
  • I big data
  • L’intelligenza artificiale
  • AI e DeepFake
  • Internet delle cose
  • Dalla teoria alla pratica
  • Come vengono raccolti e usati i dati che ci riguardano
  • Apps basate su AI da sperimentare in classe. Esempi pratici.
  • Il cloud computing

APPENDICE

Materiali per affrontare in classe le indicazioni contenute nell’ Art. 5, paragrafo g, della Legge sull’ “Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica”: “Essere in grado di evitare, usando tecnologie digitali, rischi per la salute e minacce al proprio benessere fisico e psicologico; essere in grado di proteggere sé e gli altri da eventuali pericoli in ambienti digitali; essere consapevoli di come le tecnologie digitali possono influire sul benessere psicofisico e sull’inclusione sociale, con particolare attenzione ai comportamenti riconducibili al bullismo e al cyberbullismo.” 

  • Dipendenze dai Internet e il caso degli Hikikomori
  • La solitudine di una generazione iperconnessa
  • Le linee guida Oms: Niente schermi per i bimbi sotto i due anni
  • Bimbi piccoli davanti agli schermi
  • Parenting
  • Bullismo online
  • Sexting

Iscrizioni e costi

Il corso si apre il 10 febbraio 2020 e dura 3 mesi (ma i materiali rimarranno a disposizione degli iscritti comunque anche dopo).

Il costo è di 90,00 euro.

N.B.
L'iscrizione dovrà necessariamente essere perfezionata sul portale WikiScuola attraverso il pagamento del corrispettivo poiché la sola registrazione su sito S.O.F.I.A. non darebbe automaticamente l'accesso al corso.


Pagamento nelle modalità di: 

  • Carta del docente
  • Carta di credito/PayPal;
  • Bonifico bancario
    BANCA POPOLARE ETICA Filiale di Milano
    IBAN: IT 32 K 05018 01600 000011713849 
    Conto intestato a: Wikiscuola SRL
    Causale "nome corso". 

Informazioni

Per ulteriori chiarimenti o informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare al 329.643.48.67.