"Impari online" è il Corso di approfondimento per l'utilizzo della piattaforma "Impari" per l'insegnamento online da utilizzare con le proprie classi. WikiScuola propone un percorso formativo tutto in rete per mettere in grado i docenti di utilizzare il social learning, la produzione di materiali digitali ed interattivi con gli strumenti della piattaforma già utilizzata da moltissimi docenti e studenti. Nel Corso vengono date indicazioni pratiche, metodologiche e organizzative da adottare.

In un unico ambiente integrato Impari offre al docente ed allo studente oltre 50 strumenti per creare contenuti social o la possibilità di utilizzare tra oltri 10.000 oggetti prodotti da più di 14.000 altri utenti come: 

 

 

  • Libri scolastici digitali
  • Riassunti automatici
  • Giornalini scolastici
  • Mappe concettuali
  • Presentazioni e webslides
  • Strumenti per video di classe capovolta
  • Quiz e verifiche
  • Videoconferenze

condividendoli con utenti della propria classe o rendendoli disponibili per tutti in rete. Nel Corso di WikiScuola ne verranno presentate più di 20.


ISCRIZIONI da settembre 2017

 



Il Corso intende fornire le basi per una didattica mediata da strumenti digitali di rete e si inquadra nelle azioni di supporto del Piano Nazionale Scuola Digitale del MIUR.

Obiettivi
L’obiettivo del Corso è quello di mettere in grado ciascun partecipante di essere completamente autonomo nel realizzare una didattica digitale a supporto delle attività di studio con le proprie classi utilizzando le applicazioni web per la scuola della nota piattaforma di "social learning".

Destinatari
Il Corso si rivolge in particolare a tutti i docenti interessati a nuove forme di insegnamento che utilizzi le risorse digitali e di rete soprattutto con i propri studenti a supporto delle attività didattiche, ma in maniera efficace, multimediale ed interattiva.

 


Demo della piattaforma di e-learning corsi.wikiscuola.it


 



Attestato
Il Corso rilascia attestato di partecipazione "WikiScuola" quale Ente accreditato MIUR per la formazione dei docenti (D. M. 170/2016) per complessive 20 ore.


Modalità
Il corso è erogato in rete su piattaforma Moodle nella parte teorica con i materiali disponibili sotto forma di pagine web, videotutorial, guide da scaricare offline, interazioni con i tutor e con gli altri corsisti attraverso gli strumenti di collaborazione e condivisione della piattaforma di e-learning come forum, test ed esercitazioni online. La parte di esercitazione pratica viene svolta direttamente su Impari con le diverse applicazioni web come riportato nel programma qui di seguito.
 


Staff
Coordinamento e tutoring: Elisabetta Buono 
Special guest: Luciano Pes

Partecipazione 
Il Corso si svolge completamente online senza vincoli di orari per la fruizione.

Durata
Il Corso di livello avanzato ha la durata di 20 ore (iscrizioni a partire da settembre 2017) e materiali sempre disponibili nei quali verranno forniti i contenuti e svolte le attività da parte dei corsisti. Il Corso nella sua attività di tutoring termina il 30 dicembre 2017, ma l'accesso a tutti i materiali multimediali sarà ancora disponibile almeno fino a maggio 2018.

Materiali
I contenuti del Corso prevedono Videotutorial di spiegazione ed esercitazioni laboratoriali.


Tempi
Il Corso non prevede vincoli di orario perché i videotutorial, i materiali da scaricare e le esercitazioni vengono svolte tutte online senza orari stabiliti. Ciascun partecipante si collega negli orari di propria disponibilità e da ogni pc o dispositivo connesso alla rete internet.
 


Programma
Il Corso è articolato nei seguenti Moduli (in continuo aggiornamento e con ulteriori argomenti) ciascuno di circa 2 ore circa compresi gli esempi e le esercitazioni pratiche:

Introduzione

  • Presentazione del Corso
  • La piattaforma Impari e la sua storia
  • Testimonianze di utenti
  • Sondaggio di inizio Corso
  • Forum generale

1. Panoramica sulla didattica digitale

  • Le nuove tecnologie a scuola
  • Le classi virtuali
  • Il digitale in classe
  • La classe capovolta
  • L'apprendimento cooperativo
  • Il BYOD
  • L'uso degli audio e dei video nella didattica
  • La cura dei contenuti
  • Diritto d'autore e licenze d'uso
  • Fare ricerche in rete

2. La piattaforma Impari: funzioni base e registrazione utenti

3. Produrre libri scolastici digitali e booklets sulla base di Wikipedia

4. Realizzare e condividere webslide

5. Creare mappe mentali multimediali ed interattive

6. Svolgere esercizi online

7. Somministrare quiz e test di verifica

8. Comunicare con la videoconferenza

9. Pubblicare il giornalino scolastico

10. Approfondimenti e Risorse

  • Bibliografia
  • In rete
  • Sitografia
 
Testimonianza
«Nel variegato mondo delle applicazioni per la scuola, esistono diverse piattaforme. Ognuna, con le sue caratteristiche e specificità, offre un insostituibile contributo all'insegnante che voglia utilizzare strumenti per la didattica collaborativa e condivisa. Ho incontrato Impari la prima volta per puro caso. Ero alla ricerca di uno strumento per la costruzione di un percorso, anche schematico, di Letteratura e utilizzando i soliti motori di ricerca, percorrendo i molteplici sentieri che si seguono dietro la parola chiave digitata, mi imbatto in un video-tutorial sulla creazione delle mappe. Ora Impari offre molto più che un’applicazione per costruire mappe mentali, ma è proprio di queste che voglio parlare e di come le ho utilizzate e fatte utilizzare in classe. Una precisazione: l'app “naviga per mappe su Wikipedia” funziona in un modo molto semplice. Si apre l’applicazione, si digita una parola, si legge, se si vuole, l’articolo pubblicato sulla più famosa e consultata enciclopedia online, si crea la mappa; volendo si selezionano materiali e si costruisce un libro digitale. Non conosco altri tool che facciano altrettanto. Si dà il caso che, la prima volta che ho utilizzato questo strumento, cercavo materiale sul Decadentismo, argomento non semplice da trattare (soprattutto in una classe di studenti poco partecipi), con ramificazioni e collegamenti non facilmente circoscrivibili. Digito “Decadentismo” e nasce una ricca mappa con diversi nodi. Clicco su “Origine del termine”, e se ne apre una ancora più ricca! Un’altra precisazione: non credo che Wikipedia sia uno dei migliori siti (ma neppure il peggiore!) a cui affidarci per effettuare ricerche e costruire lezioni, ma si dà il caso che sia la prima fonte che i nostri alunni consultano. Quindi penso sia molto utile vedere in che modo viene affrontato un certo argomento e ragionare proprio su quel materiale, sulle fonti, sull'attendibilità dell’informazione, su eventuali correttivi e/o approfondimenti da operare. Ecco, la mappa del Decadentismo che nasce se digitate questo termine, è straordinaria. Molti nodi rimandano ad altri nodi, e altri ad altri, in una rappresentazione davvero interessante del reticolo delle informazioni, dei nessi, delle interconnessioni e delle associazioni, quale è oggi la nostra conoscenza, o meglio il processo di acquisizione di informazioni, anche e soprattutto attraverso Internet. Inutile dire che la mappa ha catturato l’attenzione della classe. Creata alla LIM, diventa quasi un organismo vivo, si muove, si trasforma e di filiazione in filiazione, si riproduce e rigenera. Un ottimo strumento per educare alla complessità cognitiva e all'approccio critico nel mondo dell’informazione. Oltre questo, la possibilità di creare dei libri con selezione di testo e immagini reperite e salvate durante la “navigazione”, fa diventare gli studenti parte attiva nel processo di apprendimento».

Elisabetta Buono
IIS e Liceo Artistico "Brotzu" di Quartu S. Elena (CA) e tutor del Corso
 

Costo
Il costo del Corso è di 90,00 euro IVA inclusa con pagamento nelle modalità di con bonifico bancario oppure Carta di credito/PayPal o anche con "Carta del docente".
 
Costo 90,00 Euro

Bonifico bancario

 

BANCA POPOLARE ETICA Filiale di Roma

IBAN: IT80V0501803200000000171384

BIC: CCRTIT2T84A

Conto intestato a: Wikiscuola SRL
Causale "Corso Impari online"

 

Carta di credito o PayPal

ATTENZIONE: indicare nella causale di bonifico bancario o carta di credito oppure PayPal il nominativo dell'utente iscritto per il quale si effettua il pagamento se diverso da intestatario del conto.

A seguito dell'effettivo accredito a WikiScuola Srl da parte della banca o del circuito PayPal viene attivato l'accesso al Corso e inviata la relativa fattura all'indirizzo e-mail indicato nella pagina di profilo personale.


 

Iscrizioni con pagamento personale tramite Bonifico Bancario o Carta di credito oppure PayPal

Le iscrizioni si possono effettuare direttamente su questo sito (sono ancora aperte) seguendo i tre passi qui di seguito indicati:

1) registrazione a WikiScuola.it (se già non fatta) ed attenzione nel campo "Nome utente" ad inserire un nickname (pseudonimo) che non deve essere già presente in archivio;

2) accedere con il proprio "Nome utente" e "Password" ed effettuare la richiesta di partecipazione al Corso dal menu che compare, solo dopo il "login" in alto sulla sinistra, "Inglese e tecnologie" spuntando la relativa voce di iscrizione da questa pagina delle "Iscrizioni";

3) effettuare il pagamento scegliendo la modalità preferita con bonifico bancario o Carta di credito oppure PayPal (se con bonifico inviare copia della ricevuta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per più rapida attivazione);  

4) ricezione di e-mail di conferma iscrizione da Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con le istruzioni per l'accesso al Corso entro 48 ore lavorative dell'effettivo accredito a WikiScuola Srl da parte della banca o del circuito della carta di credito.

 


 

Informazioni

Per ulteriori chiarimenti o informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare al 334.326.89.27